Giovanni Fiore

Giovanni Fiore.

12294814_1258889544128485_7654854502550486434_n

Lontani riverberi d’istanti, celati spiriti nelle note d’una vecchia canzone udita nei mesti sentieri dell’anima.
Ho smarrito i profumi dell’infanzia, eppure non sei tu a mancarmi e nemmeno i tuoi baci fugaci,rapiti al tavolo di quella dolce locanda dove amavi e sapevi incantarmi il cuore.
Ho perso i brividi di troppi tramonti, come la magia d’infinite albe, ma ho saputo amare la vita, perché ricorda che non sono gli amori promessi in una notte a farti innamorare.
Il cuore sa ingannare nel suo dolce battere come labbra nel loro mielato sapore,ed io accolgo felice questo inverno avvolgermi l’anima.

Fiore Giovanni, 13/12/2015 – diritti riservati-

Annunci
Categorie: Amore, Cuore, Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

12047165_1217983228219117_6853040592810255134_n

E mi manchi,come è sempre stato.
Fuggo la mia anima, da tutto e tutti,
gemo silenzio nei giorni senza fine,
piango nei sogni indugiando un’alba avida di vita,piango nel cuore.
E la brezza della notte dimora in me
e in tutto questo,solo in questo,mi sento vivo.

-Giovanni Fiore-

Categorie: Giovanni Fiore, Ricordi | 2 commenti

Giovanni Fiore

10269616_1070469946303780_9220463468189324191_n

Ogni notte conduce il cuore dove il giorno ne cela il respiro.

(Giovanni Fiore – 19/01/2015 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

1531632_1035065303177578_8555733057052844301_n

Ora ascolta il silenzio, il dolce abbraccio della nebbia ai rami assopiti.
Cosa provi?
Ascolta il canto delle foglie, il loro ultimo saluto,vezzeggiate dal vento prima di spegnersi in mille colori.
Cosa provi?
Ascolta ancora il silenzio,interrotto dal fioco riverbero all’imbrunire,a loro,solo a loro ho sempre dipinto un sorriso,è rimasto indelebile a questo incanto.

(Fiore Giovanni – 30/04/2014 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10505476_1031365143547594_6456852405782009901_n

Ho anelato l’inconsueto in una vita costellata di mille istanti tediati,forse è anche per questo che l’amo smisuratamente.
Il tempo mi ha palesato scenari dai contorni vaghi; lampi di ricordi ormai sfioriti,ma li porto nel cuore, come un fiore secco fra i passi d’un diario gelosamente custodito.
Il suo aroma etereo, ora è più nobile che mai; esili petali vezzeggianti silenziosi versi, elaborati e celati a tutto.
Ma allora eravate così profumati, e l’inchiostro plasmava lettere, parole, frasi; dalla penna più umile ora fluiva incenso,o forse erano lacrime.

(Giovanni Fiore -9/5/2013 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10500311_1029855587031883_1637224318069007260_n

Perché certe parole non vorrei udirle nemmeno nei sogni più tristi e penosi, non lo meritano.
Mortificato ogni battito del mio cuore, ogni mio respiro.

La notte ha vegliato lacrime speziate d’infiniti ricordi, ornandole d’amore, affinché non le patissi.
All’alba sono fuggite vie, lontano,forse perché mi amavano davvero.
Ma un’eco ha indugiato, danzando incontro le fiamme d’un nuovo miracolo, d’una nuova e suadente armonia.

Ho sorriso,perché in fondo quel miracolo sono anche io.

(Giovanni Fiore – 11/10/2013 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10392521_1029854307032011_7552507673603217758_n

Nelle sere inquiete la mente vaga e mi rivedo avvolto da quell’inconfondibile profumo che sa di fronde macere, di focolari accesi già dal mattino nelle case ancora assonnate, velate dal grigiore autunnale.
L’odore delle castagne abbracciate al fuoco e il silenzio.
Un raro silenzio lambire le mie incertezze e ansie di giovane sedotto.
Lo ricordi quel sentiero inerpicato alla collina, contornato di betulle e castagni?
Rivedo i miei passi incerti, il cuore impazzito nell’avanzare verso un sogno.
Eppure provavo il desiderio di fermarmi qualche istante, voltarmi e mirare la nebbia coprire cascine e casolari incastonati nei colli adiacenti l’infinito; e poi tu,anima pura dal profumo indefinito,
mi lasciavo il mondo alle spalle per abbracciare l’universo.
Eccome l’ho abbracciato!
Quella notte la nebbia esitò la tua dimora,e le stelle dipinsero diademi su lenzuola da troppo tempo spogliate d’amore.
Non piansi allora e non piangerò ora,
solo che in certe sere d’autunno, quando la nebbia carezza quelle colline,
prego affinché qualche astro si ricordi ancora di noi.

(Giovanni Fiore – 26/02/2014 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

Strano pensare a quell’ultimo, insondabile riflesso allo specchio,
come se volesse parlarmi un’ultima volta.

10359493_1029852600365515_9161147595939531927_nEppure l’amammo insieme,in mille vezzi, sorrisi, pianti e abbracci.
Ricambiava inebriandoci l’anima d’infiniti riverberi,celebrando i nostri più intimi istanti,una rara magia erompente da quella piccola, vecchia cornice,incastonante le nostre vite.

Ora chi vezzeggerai nelle notti argentee?

A chi donerai i tuoi caldi riflessi?
A quale anima ostenterai il tuo sublime volto?

La notte osservo le stelle che incendiasti nei miei occhi.

(Giovanni Fiore – 23/06/2013 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

1505354_1029368227080619_3785066514982240390_nLascerò il tuo ricordo fluir via, come nel fiume del tempo che è stato.
Lascerò il tuo spirito libero dai miei pensieri, dai miei sorrisi,parole rimaste mute.
Eri pietre attonite, lambite da un torrente ansioso di dissetarne gli aridi volti.

Ambivo il tuo sguardo, ambivo i tuoi brividi,
eri le aride pietre vezzeggiare quel sinuoso, perpetuo impeto d’acqua.
Ora quell’impeto s’è unito al fiume del tempo,
ma nel suo arido e gelido letto son nati ciclamini e giovani virgulti e una rosa selvatica dai colori cangianti, i tuoi occhi.

(Giovanni Fiore – 18/05/2013 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10353110_1029365063747602_2289308410644549937_n

Esistono luoghi dove regna il silenzio,
dove parla solo il silenzio,
e quando tutto sembra immobile, quando l’aria tace,ascoltalo.
Udirai il suo trillo leggero,lieve,confondersi al vento delicato della sera.
La notte vestirà di stelle i tuoi sogni, la Luna sarà prodiga di nobili riflessi d’argento, ornare la tua pelle, e il silenzio parlerà ancora
una fiaba persa nel tempo, celebrata da dolci, mesti ricordi.

Ora tutto è più chiaro,vero.
Ora è lui ansioso d’ascoltarti.

(Giovanni Fiore – un giorno – 2013)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

67378_1029364063747702_5719951166987959595_n

Facili illusioni si mescolano alle favole che invano hai inseguito,eppure una di queste notti ti ho incontrato,per caso.
Vaghi ricordi,i sogni son fatti così.
Dovevi dirmi qualcosa, ma il tuo sguardo era un oceano blu cobalto,e il mio cuore temeva il suo abisso.

-Giovanni Fiore…..un giorno….2013-

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10858531_1028086190542156_1009402805352657615_n

…ma i miei occhi vivono il passato…
…a decantare i cieli dove osavo velarmi nelle notti più suadenti , ascoltando fiabe mai scritte…
…dove in ogni respiro…ho sempre amato un sogno…

(Giovanni Fiore – 14/09/2013 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10702226_1027042520646523_7416140426251492003_n

…forse sono io l’errore, lo sbaglio…l’imperfetto, in un Mondo perfetto…
…forse sono un semplice, sperduto abbaglio… in una notte emigrata ai confini dei sogni…
…ma sarei appagato se, solo per pochi istanti, mirassi al di là del loro candore

…perché forse…ora …i tuoi occhi sorridono a stille di luce…

(Giovanni Fiore – 04/10/13 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10172772_1027041470646628_2837750239399594473_n

…come una lieve, tiepida brezza, rare apprensioni entrano nella mia camera…lambiscono tende annoiate, facendole danzare all’armonia della mia coscienza…così…resto immobile nel silenzio… affascinato…non chiedo risposte, nella quiete mi avvolgo d’insolito tepore…e ascolto un canto che nessuno ode…

(Giovanni Fiore – 04/02/2012 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Giovanni Fiore

10403467_1025935420757233_5202731796899309328_n

…lascio volentieri ad altri il narcisismo e l’arroganza…sorrido al tempo e ai sogni… dove sovente sono bramato… e alla mia imperfezione…il suo profumo è così dolce…

(Giovanni Fiore – 28/01/2012 – diritti riservati)

Categorie: Giovanni Fiore | Lascia un commento

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Piccolo Doposcuola

doposcuola specialistico per bambini con DSA e BES

Evelyn

✨ Artistic spirit ✨ 👩‍🎨 26🌙 🇮🇹 🔮

Resilienza.

Ad Maiora Semper.

Nosce Sauton

Le parole di saggezza, che i migliori uomini della storia hanno seminato nel corso delle loro vite, vengono pubblicati ogni giorno alle 08:08. Per non perderli iscrivetevi al blog o alla mailing list in fondo alla pagina, oppure salvate la pagina tra le preferite.

Stand up and live your life

Rinascita di un'anima che è stata fatta a brandelli

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

Enterprises...

..."alla ricerca di nuove forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare là dove nessuno è mai giunto prima"

Il Cassetto nel Cassetto

Un Mondo di Parole

EdnaModeblog

Ho sempre avuto il sospetto che l'amicizia venga sopravvalutata. come gli studi universitari, la morte o avere il cazzo lungo. noi esseri umani esaltiamo i luoghi comuni per sfuggire alla scarsa originalità della nostra vita. (Trueba)

ninna33

Amore, sentimenti come ti comporti nella vita molto dura!!!

Simone Morana Cyla Official Blog

Blog ufficiale dell'artista digitale Simone Morana Cyla.

Il bisogno di sfogarsi

"Voglio solamente essere felice." S.

Gwynto

Aspirante scrittrice, lettrice avida, amante delle parole