Luis Sepùlveda

Luis Sepúlveda

10943754_1079925782024863_6129450727335228041_n

Così, tra pietra e pietra
seppi che sommare è unire
e che sottrarre ci lascia
soli e vuoti.
Che i colori riflettono
l’ingenua volontà dell’occhio.
Che i solfeggi e i sol
implorano la fame dell’udito.
Che le strade e la polvere
sono la ragione dei passi.

Che la strada più breve
fra due punti
è il cerchio che li unisce
in un abbraccio sorpreso.

-Luis Sepúlveda-

Annunci
Categorie: Luis Sepùlveda, Vita | 3 commenti

Luis Sepùlveda

10881694_1037329356284506_4956536833668419690_n

Quando si varca l’arco di ingresso al tempio dei sogni, lì, proprio lì, c’è il mare.

-Luis Sepùlveda-

Categorie: Luis Sepùlveda, Sogni | Lascia un commento

Blog su WordPress.com.

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

Penitenziagite! (Un cadavere nella Rete)

La prima Social Network Novel in assoluto

Antalgica Poetica

se ne sconsiglia la visione ai maggiorenni e comunque a chi ha più di 12 anni

miriammessina

Vivo e scrivo sulla splendida isola d'Ischia

mezzaginestra

Cultura? Pop e piano, sir.

....e adesso la pubblicita'

La vita e' un carosello

Bhutadarma

Nothing is impossible (at least that does not violate the laws of physics). When you can..violate the laws of physics!

I tesori di Amleta

il mio mondo diverso

Cuori e Ciliegie

“.. anche se incontrassi un angelo direi non mi fai volare in alto quanto lei”

Libera per sempre ©

Banali mai, folli Sempre!

Il Libro di Pladis

Per raccogliere la Rosa devi stringere le spine

Silenzio Fotografico

Fotografie che fanno rumore, in silenzio.

a piedi scalzi

qui dentro, sei molto più eloquente

TIMES OF LION

Exposing Truth

Doduck

Lo stagismo è il primo passo per la conquista del mondo.

Tutto sulla mia psicopatica vita almeno sine a quando ne avrò una

Parlerò di me della mia follia I miei pensieri e sogni irrealizzabili vi sfido a seguirmi

IL MIO PICCOLO CLUB DEL LIBRO

“Ogni lettore, quando legge, legge se stesso” (Marcel Proust)